O li curi… o li tagli!

La decolorazione è uno dei trattamenti più aggressivi a cui possiamo sottoporre i capelli. Durante il processo è inevitabile che il capello subisca dei danni, e bisogna tenere conto che la fibra capillare non ha la capacità di rigenerarsi: questo significa che, dopo la decolorazione, i capelli non tornano allo stato iniziale. Ecco perché è molto importante prendersi cura dei capelli e proteggerli costantemente, al fine di mantenerli sani anche dopo una decolorazione.

Nel processo di decolorazione, il capello subisce danni alle cuticole, che spesso si estendono fino alla corteccia, lo strato che conferisce forza e sostiene la fibra. Il risultato di una corteccia danneggiata è una maggiore facilità di rottura. Ecco perché dopo lo decolorazione possiamo sentire che le nostre punte sono più deboli e persino più sottili, poiché si rompono più facilmente, producendo un effetto visivo sgradevole.

Lo strato più interno dei capelli è chiamato corteccia ed è responsabile di conferire forza, elasticità e forma ai capelli. Questo strato è protetto da cellule sovrapposte che chiamiamo cuticole e che formano lo strato più esterno. La cuticola si danneggia facilmente, sia per le abitudini quotidiane di styling che per fattori ambientali. Quando si verifica questo danno, notiamo che i capelli assumono una consistenza ruvida e secca.

Dopo la decolorazione, queste crepe che si sono formate sui nostri capelli possono aumentare a causa di tutti i fattori sopra menzionati, ma una buona cura dei capelli può fare la differenza. Dobbiamo sapere che non è possibile sottoporsi a un trattamento chimico e sfoggiare capelli sani senza prendersene cura costantemente.

Come possiamo proteggere e mantenere i capelli perfettamente in salute?

1. Balsamo, per favore!

I balsami aderiscono allo strato esterno dei capelli, levigando la superficie. In generale, i loro effetti possono scomparire, se non li usiamo costantemente, quindi dobbiamo essere costanti nell’applicazione.

2. La maschera sarà la tua migliore amica

Le maschere possono offrire un trattamento più intenso ai capelli, ma per agire hanno bisogno di restare a contatto con la fibra capillare per un po’ di tempo. Prova ad applicare la maschera più adatta alle esigenze dei tuoi capelli due volte a settimana, lasciandola agire per almeno 20 minuti.

In caso di capelli decolorati, consigliamo di alternare L’Essentiel Mask e Tasmania Mask, per fornire ai capelli nutrimento e idratazione profonda.

3. Non dimenticare i trattamenti professionali

I trattamenti professionali hanno la capacità di creare nuovi collegamenti o ricostruire il danno che si verifica nella corteccia. Solo le proteine e gli aminoacidi idrolizzati hanno la capacità di diffondersi all’interno del capello e di interagire con le zone danneggiate. Ecco perché consigliamo di visitare di tanto in tanto il nostro salone di fiducia per regalare ai capelli tutto ciò che non possiamo offrire a casa.

Sublime 10.31 interagisce in questo modo con la nostra fibra, poiché le molecole su cui si lavora nel passaggio 1 si diffondono all’interno del capello, penetrando meglio nella corteccia e interagendo con l’area danneggiata. È molto importante ricordare che si tratta di un trattamento cumulativo, il che significa che più sessioni eseguiamo, maggiori saranno i benefici visibili sui nostri capelli.